Nòva 100 Il Sole 24 Ore-Sconfinare. Tra Arte e Scienza

Artificio - blog di Maria D’Ambrosio - Dove l’arte incontra le scienze. L’umanesimo le tecnologie. Il lavoro l’impresa e il territorio. E produce innovazione. Bellezza. Sviluppo.

Sconfinare. Tra Arte e Scienza

Caro Giotto, l’attualità e la potenza del tuo lavoro figurativo continuano a parlare a noi cittadini di questo tempo e al nostro sguardo talvolta troppo disincantato. Noi: quelli a cui Antoine de Saint-Exupery ha ricordato che “l’essenziale è invisibile agli occhi” attraverso il suo piccolo principe. Noi che ci chiediamo quale sia il senso dello stare al mondo e che siamo cercatori di bellezza, guidati dalle domande del piccolo principe e dal suo curiosare e girovagare. Noi che vogliamo spingerci oltre il visibile, oltre il confine del già detto e del già conosciuto, interrogarci con Lucrezio sulla natura delle cose. Noi ‘poeti’ o costruttori di storie e di ‘mondi’ che, come i fisici e gli altri ‘scienziati’, proviamo l’ebbrezza dell’ignoto e tracciamo nuove traiettorie e altre mappe per percorrere quei territori che chiamiamo Scienza e conoscenza, e di cui riconosciamo la matrice ‘artistica’ che guida nella Ricerca (di scienza e conoscenza). Arte e Scienza mosse dalla Ricerca, dal dubbio e dall’inquietudine che si provano verso l’inafferrabile grandezza del cosmo e la sempre misteriosa natura della materia che lo compone e di cui siamo fatti noi stessi.

 

Leggi l'articolo

© 2018 IMAST Scarl. All Rights Reserved. Designed by BeCreative

Please publish modules in offcanvas position.